Madre, Figlia, Sposa

Donna, relegata ad essere santificato o denigrato da squallidi giudizi quando osi mostrare la tua sensualità.
Donna, che quando diventi madre rimani sempre un fiore, non perdere quel profumo che ammalia, ma abbi la forza di trasmetterlo al frutto del tuo seno.
Donna, che in te porti il dono dell’essere Madre, Figlia e Sposa, ricordati di esserlo prima di tutto con te stessa, poi accogli nel tuo mondo colui che guardandoti saprà vedere, con immenso amore, la bellezza e la magia del Creatore!

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento